Un impasto Passepartout

Vale a dire che con un solo impasto si possono realizzare tantissimi dolcetti e poi torte, crostate, ciambelloni. Tutto con un solo impasto! Ho avuto questa ricetta da Laura Di Caro, una gentilissima signora di Ferrara. E’ l’impasto che usava sua madre per realizzare tanti dolci nella sua panetteria. Con il suo permesso vi dò…

Montiamo una torta?

Ho un metodo tutto mio per farcire una torta, l’ho perfezionato negli anni e lo trovo infallibile. Ho girato dei piccoli video amatoriali, da sola, col cellulare, ma è l’unico modo per spiegare bene i vari passaggi. il Pan di Spagna è pronto?  una crema? lo sciroppo l’avete preparato? e allora cominciamo a tagliare il…

La Prinsesstårta

Un dolce svedese, nato negli anni ’30 in onore delle principesse della casa reale di Svezia. E’ un dolce molto buono, l’armonia dei sapori è perfetta… fatela per la festa della Mamma! Gli ingredienti di base sono quelli classici della pasticceria italiana, pan di Spagna, panna, crema pasticciera frutti rossi, pasta di mandorle… vediamo come…

La Pasta da Rosticceria Siciliana, la conoscete?

Io ho imparato a farla dalle mie amiche palermitane… è un impasto molto usato in Sicilia per tutte le preparazioni da rosticceria, salate, ma spesso anche dolci.  Queste le dosi per realizzare l’impasto: 1 kg farina 0 100 gr zucchero 100 gr strutto (per una versione vegan usare 90g di olio d’oliva) 30/35 gr sale…

Il Vassoio di pasta di pane…

…per l’antipasto del pranzo di Pasqua.  Un altro argomento della Pastry School di primavera. Basta un panetto da circa un chilo di pasta di pane, realizzato con poco lievito, e un po’ di fantasia. Si comincia stendendo la pasta col matterello in una sfoglia spessa pochi millimetri. Con una rotella tagliapasta ritagliamo tante strisce da…

Il Casatiello Sfogliato

Si prepara il sabato santo per la domenica di Pasqua e si serve con gli antipasti: ricotta salata, fave fresche (crude), salame di Mugnano e affettati vari, uova sode… ma in genere appena si è raffreddato un po’…”vediamo com’è venuto….” e la metà si fa fuori con la cena del sabato, quindi preparatene 2, anche…