La Storia della Pastiera

L’origine della Pastiera è antichissima e proviene da culti pagani per celebrare l’arrivo della primavera. La leggenda e’ legata al mito della Sirena Partenope. Si narra che la Sirena, incantata dalla bellezza del golfo, disteso tra Posillipo ed il Vesuvio, avesse fissato lì la sua dimora. Ogni primavera la bella sirena emergeva dalle acque per…

Il Vassoio di pasta di pane…

…per l’antipasto del pranzo di Pasqua.  Un altro argomento della Pastry School di primavera. Basta un panetto da circa un chilo di pasta di pane, realizzato con poco lievito, e un po’ di fantasia. Si comincia stendendo la pasta col matterello in una sfoglia spessa pochi millimetri. Con una rotella tagliapasta ritagliamo tante strisce da…

La mia Pastiera… con la crema!

…un rito che si rinnova di anno in anno, una ricetta complessa, in cui gli ingredienti hanno una forte valenza simbolica… Il criterio di base della pastiera con la crema è quello di sostituire parte delle uova che vengono aggiunte al ripieno con quasi lo stesse numero di uova trasformate in crema pasticciera. Questo per…

Il Casatiello Sfogliato

Si prepara il sabato santo per la domenica di Pasqua e si serve con gli antipasti: ricotta salata, fave fresche (crude), salame di Mugnano e affettati vari, uova sode… ma in genere appena si è raffreddato un po’…”vediamo com’è venuto….” e la metà si fa fuori con la cena del sabato, quindi preparatene 2, anche…