La Testa di Moro

una delle ‘paste’ della domenica di quando ero bambina.
La pasticceria vintage, passata di moda…

testadimoro3

Da piccola mangiavo solo questa, era la mia preferita. Ora non la scelgo più perchè sono per lo più asciutte, dure, immangiabili. Spesso sono fatte assemblando semilavorati… questa invece è fatta di Pan di Spagna morbido, una buonissima crema al cioccolato (la mia ), ben bagnata e coperta di scaglie di cioccolato gianduja.

Ho preparato delle semisfere di Pan di Spagna, le ho tagliate a metà e le ho farcite con una cucchiaiata abbondante di Crema al cioccolato. Ho bagnato solo dopo il Pan di Spagna, pennellando le cupolette con uno sciroppo aromatizzato all’arancia.

testadimoro2

Ho poi spalmato le cupolette con uno strato sottile della stessa crema.

testadimoro4

Generalmente vengono spalmate esternamente con una crema al burro al cioccolato, io preferisco questa versione, più leggera. Praticamente è un dolce senza grassi aggiunti.
Ho poi preso un pezzo di cioccolato gianduja e, usando un pelapatate, ho ricavato delle scagliette, con le quali ho ricoperto completamente le cupolette. Possono essere anche ricoperte di codette o granella di cioccolato…

testadimoro

Seguimi anche su Facebook

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...