La Cassata Infornata

pare che sia l’antenata della Cassata Siciliana classica… non lo so se è vero, ma è un dolce molto buono, che raramente si trova in commercio fuori dalla Sicilia. 

cassinf2

Ho avuto la ricetta da Cinzia, la mia spacciatrice preferita di ricette siciliane, visitate il suo blog, Il Forno Incantato, e mi ringraziarete!

il forno incantato

Cominciamo a preparare la pasta frolla. E’ una frolla particolare, fatta con lo strutto e pochissime uova, si prepara velocemente impastando tutti gli ingredienti con un robot da cucina o con il Kenwood, usando la foglia. Questi gli ingredienti:

500gr. farina 00
175 gr. strutto
175 gr. zucchero
1 uovo intero
50gr di acqua (o Marsala)
1/2 bustina di lievito (o 2,5g di ammoniaca)
i semi di una bacca di vaniglia
scorza di limone grattugiata.
(le alternative tra parentesi sono state sperimentate con successo da Eugenio, dopo un lungo e costruttivo confronto su Facebook 🙂 )

Una volta formato l’impasto mettetelo a riposare chiuso nella pellicola.

Per il ripieno ho usato 500g di ricotta fresca asciutta (non usate quella industriale in vaschette)  e 250g di zucchero a velo. Mescolare bene, aggiungere un pochino di scorza d’arancia grattugiata e un’idea di cannella. Meglio lasciar riposare la ricotta condita tutta la notte. 
Con la pasta frolla va rivestita una teglia del diametro di 22-24cm, il fondo va bucherellato un po’ con una forchetta per non farlo gonfiare in cottura. Si riempie con la ricotta, alla quale vanno aggiunte due belle manciate di gocce di cioccolata, si livella bene il ripieno e si copre con un altro disco di pasta frolla, anche questo bucherellato. Si inforna a 180°, nella parte bassa del forno, fino a che la superficie diventa ben dorata. Se dovesse gonfiarsi durante la cottura non andate in panico… raffreddandosi si assesterà perfettamente!
Lasciatela raffreddare prima di sformarla su un piatto da portata, poi cospargetela di zucchero a velo. Se avete qualche stencil carino, potete usarlo per decorare con del cacao.

cassinf3

Tenetela in frigo fino al momento di servirla, credo che fredda dia meglio di sé… 
E’ un dolce che conservato in frigo dura alcuni giorni, anzi più sta e più è buona, quindi potete prepararlo anche con un paio di giorni d’anticipo.

Qui trovate la ricetta della Cassata Infornata di Cinzia.

cassinf

Molto probabilmente vi avanzerà della pasta frolla, ma potete farci dei biscottini molto saporiti, fidatevi!!!

Seguimi anche su Facebook

Annunci

2 commenti Aggiungi il tuo

  1. Michela ha detto:

    La dose per la pasta frolla è per un solo disco o ne posso ottenere 2?

    Mi piace

  2. fornelli globali ha detto:

    Con questa dose rivesti e ricopri tranquillamente una teglia da 24cm.. se invece usi una teglia da 20 cm ne fai sicuramente 2, complete, sotto e sopra 😉

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...