La Prinsesstårta

Un dolce svedese, nato negli anni ’30 in onore delle principesse della casa reale di Svezia.

E’ un dolce molto buono, l’armonia dei sapori è perfetta… fatela per la festa della Mamma!
Gli ingredienti di base sono quelli classici della pasticceria italiana, pan di Spagna, panna, crema pasticciera frutti rossi, pasta di mandorle… vediamo come comporla:

-un Pan di Spagna del diametro di 20cm, alto circa 7 cm 
-mezzo litro di crema pasticciera aromatizzata con vaniglia e scorza di limone
-250ml di panna montata soda
-qualche cucchiaiata di marmellata di frutti di bosco/fragole/ribes (quella di Ikea che  viene servita insieme alle polpette è fantastica per questo dolce)
-frutti rossi (fragole, fragoline, frutti di bosco… quelli che preferite)
-pasta di mandorle colorata di verde chiaro

-un bicchiere di sciroppo di acqua e zucchero, aromatizzato con scorza di limone

Il Pan di Spagna va tagliato in 4 dischi. Bagniamo il primo disco con un po’ di sciroppo e spalmiamolo con la marmellata; su questa spalmiamo metà della crema pasticciera, senza arrivare ai bordi del pan di Spagna, e, solo  al centro mettiamo i frutti rossi… si comincia a formare una cupola. Copriamo col secondo disco di pan di Spagna e bagniamo di sciroppo anche questo.

Aggiungiamo un terzo della panna montata alla crema pasticciera rimasta e spalmiamola sulla torta, sempre senza arrivare a coprire i bordi, formando una cupola. Copriamo col terzo disco di pan di Spagna e bagniamo anche questo con lo sciroppo.

I dischi di pan di Spagna vanno solo inumiditi, bisogna far attenzione a non bagnarli troppo! 

Spalmiamo la panna rimasta al cento della torta, sempre mantenendo la bombatura, e stendiamola completamente su tutta la superficie, bordi compresi.
Come al solito, è più complicato dirlo che farlo… ma se avete qualche dubbio potete dare un’occhiata a questo sito, dove c’è una foto molto chiara.

princesstarta

Lasciamo riposare la torta in frigorifero… nel frattempo prepariamo la pasta di mandorle, ecco le dosi:
-250g di mandorle in polvere
-400g di zucchero a velo
-25g di glucosio
-50g di acqua
-aroma di mandorla amara
-colorante alimentare verde e rosa

Il procedimento è semplicissimo, se si dispone di un potente robot da cucina. Si inseriscono lo zucchero e la farina di mandorle nella ciotola e si fa andare alla massima velocità, per raffinare ancora di più le mandorle; il tempo dipende dalla potenza del robot, bastano pochi secondi, se si lavora troppo si rischia di far uscire l’olio dalle mandorle e rendere tutto inservibile.
Aggiungiamo l’acqua, il glucosio e qualche goccia di aroma di mandorla amara e lasciamo impastare il tutto, finchè si forma un panetto. Teniamo da parte un pezzetto di pasta grande quanto un mandarino e coloriamo il resto di verde chiaro con il colorante, meglio procedere a mano per regolare bene l’intensità del colore… deve essere molto chiaro. Il pezzetto messo da parte andrà colorato di rosa pallido.

Ora la pasta di mandorle verde va stesa col matterello, su un piano spolverato di zucchero a velo, in una sfoglia spessa circa mezzo cm, con la quale rivestiremo la torta.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Ora bastano pochi ritocchi… Modelliamo una rosellina con la pasta rosa, diamo una lievissima spolverata di zucchero a velo sulla torta, pochissimo!!! Posizioniamo la rosellina al centro della torta e modelliamo, con la pasta verde avanzata, un paio di foglioline.
Teniamola in frigorifero fino al momento di servirla.

princesstarta2

La torta è molto buona, fresca, ma saporita… la pasta di mandorla armonizza bene tutti i sapori e dà molto carattere al dolce. Usate la pasta di mandorle, non vi venga in mente di sostituirla con la pasta di zucchero, per carità!!!

La dose di pasta di mandorle è sicuramente abbondate, ma si conserva ben avvolta nella pellicola per alimenti, al fresco, non in frigorifero. 

Seguimi anche su Facebook e su Tortalandia

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...