La “Bistecca” di Cavolfiore

una delizia ispirata ad una ricetta di Yotam Ottolenghi, il mio chef preferito in questo momento…

L’ispirazione l’ho avuta dal blog di Paola Lena,  Pâte à choux, che aveva condiviso la ricetta su Facebook.
Qui la ricetta originale di Ottolenghi. 

Avevo già preparato altre ricette di questo chef, prese dai suoi libri Plenty e Jerusalem… ma l’ho adorato quando ha preso un cavolfiore e ne ha ricavato delle fette… spesse e compatte… per me una scoperta! 
Per prima cosa si prende un grosso cavolfiore, si eliminano le foglie esterne e si poggia, capovolto, su un tagliere.

ottolenghi2

Si tagliano via due parti laterali, al di qua e al di là del torsolo.

ottolenghi3ottolenghi4

La parte centrale a questo punto si può tagliare in 3 o 4 fette, dipende da quanto è grande il cavolfiore.

ottolenghi6ottolenghi5

Ora veniamo alla ricetta vera e propria! 

Ho fatto rosolare le fette di cavolfiore in una grande padella, con olio, salvia e scorza di limone… quando le ho viste belle dorate le ho rivoltate e fatte rosolare anche dall’altra parte. Quindi ho proseguito la cottura in forno a 180°, poggiate in una teglia, su carta forno, finche non sono diventate tenere. Bastano circa 20 minuti, dipende dallo spessore delle fette. 
Nel frattempo, in una padella, ho fatto rosolare in un po’ d’olio 4 cipollotti, tagliati in 4, insieme a rametti di timo, poi ho aggiunto un cucchiaino di miele ed una spruzzata di aceto rosso, un pizzico di sale ed ho lasciato caramellare qualche minuto. 
Ho preso una bella manciata di capperi sotto sale, li ho sciacquati per bene ed asciugati, poli li ho fritti in padella in un po’ d’olio caldo, finchè non diventano croccanti.
I capperi fritti sono un’altro colpo di genio di questo chef! Buonissimi!

Ho composto il piatto con le fette di cavolfiore, cosparse con i cipollotti caramellati e contornato di capperi fritti.

Provatelo perchè è una squisitezza!
ottolenghi

Ho intenzione di provare altri condimenti per queste “bistecche”… pensavo a pomodorini, olive e capperi… fritti! 

Oppure? 

Seguimi anche su Facebook

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...