Il Vassoio di pasta di pane…

…per l’antipasto del pranzo di Pasqua. 

vassoio5

Un altro argomento della Pastry School di primavera.

Basta un panetto da circa un chilo di pasta di pane, realizzato con poco lievito, e un po’ di fantasia. Si comincia stendendo la pasta col matterello in una sfoglia spessa pochi millimetri. Con una rotella tagliapasta ritagliamo tante strisce da intrecciare a canestro su un foglio di carta forno della misura della placca da forno che intendiamo utilizzare. Con la pasta avanzata diamo sfogo alla creatività formando grappoli d’uva, nastri, fiocchi, fiori, spighe… decoriamo un angolo del canestro e spennelliamo tutto con abbondante uovo sbattuto.vassoio1vassoio3

Possiamo utilizzare anche dei semini per arricchire la composizione, io ho usato semi di sesamo, papavero, senape e anche qualche pizzico di zathar. 

vassoio4

Il vassoio va ora spostato sulla placca del forno e cotto a 180°-200° finchè risulta dorato al punto giusto. 
Sul vassoio di pasta di pane possiamo sistemare gli affettati, i formaggi, le uova sode… tutto quello che compone “l’antipasto benedetto” di Pasqua.

Seguimi anche Su Facebook

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...