Un’altra torta di mele?

ma si…
anche se di torte di mele sono pieni i libri di cucina, il web e i foglietti scritti velocemente e appuntati sui frigoriferi… una in più forse farà la differenza, forse no, ma la butto nel mucchio, provatela perché è buona e fa la sua bella figura, anche esteticamente.
La preparo sempre quando c’è un burraco in vista, o un tè con le amiche. E’ una torta di mele un po’ elaborata, non per la difficoltà, ma perché non è a ‘base ciambellone’ diciamo che è una torta di mele “per gli ospiti”, ma nessuno ci vieta di trattare noi stessi come ospiti di riguardo ogni tanto.
Prendete mezzo chilo della vostra pasta frolla preferita, mezzo litro della vostra crema pasticciera preferita e 3 o 4 mele bianche.

1

Rivestite una teglia per crostate del diametro di 26cm con la pasta frolla e pennellatela con un po’ di marmellata di albicocche frullata, riempite il guscio di crema. Affettate sottilmente le mele sbucciate, mescolatele con qualche cucchiaio di zucchero di canna, un po’ di cannella, qualche semino di vaniglia e un po’ di scorza d’arancia e limone grattugiate… versate tutto sulla crema. Versate sulle mele della granella di mandorle. Decorate con qualche mezzaluna di pasta frolla la circonferenza del dolce  e  mettete in forno a 180° per circa 40’… la frolla deve essere bella dorata… poi ogni forno ha i suoi tempi, lo sappiamo… ma sarà il profumo ad avvertirvi.

Servitela a temperatura ambiente e godete.

mele

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...