Turbantini di zucchine con patate mozzarella e pomodorini

Freschi e colorati, questi turbantini di zucchine si possono servire con l’aperitivo, come antipasto, come contorno, finger food, e trovano posto su qualunque buffet salato.

Ingredienti: 2 patate, 2 zucchine non troppo sottili, un pezzetto di mozzarella-provola-fiordilatte o qualunque formaggio a pasta filata, pomodorini ciliegia piccoli, sale, pepe, prezzemolo, basilico, aglio, olio.

Sbucciare le patate, tagliarle a pezzi grossi, meglio tutti della stessa grandezza e metterle in un pirex, con un bicchiere di acqua e cuocere al microonde per 8-10 minuti alla massina potenza, mescolando un paio di volte. Quando sono tenere al punto da poterle trapassare con una forchetta, scolatele e mettetele nello stesso pirex. Schiacciarle subito con una forchetta, insaporirle con sale pepe e prezzemolo tritato… a piacere potete aggiungere curcuma, scorza di limone, menta, peperoncino…

(E’ fondamentale per questo piatto cuocere le patate al microonde con poca acqua… in questo modo resteranno asciutte e si riuscirà a maneggiare bene l’impasto).

Preparare con l’impasto di patate delle palline grandi quanto una noce e metterle in frigo.

dscf4102

Usando una mandolina o un pelapatate tagliare le zucchine per il lungo, ricavando tanti nastri che useremo per avvolgere le palline di patata. Rimettiamo in frigo.

 

Tagliamo i pomodorini a metà e mettiamoli in una padella dove avremo versato un paio di cucchiai di olio. I pomodorini vanno sistemati col taglio a contatto con la padella, in un solo strato, vicini vicini. Cospargiamo di sale pepe e uno spicchietto d’aglio sminuzzato, copriamo col coperchio e accendiamo il fornello, la fiamma bella alta, per pochi minuti, giusto il tempo di farli appena appena appassire. Passiamoli in un piatto e lasciamo raffreddare. Intanto mettiamo i turbantini nella stessa padella dove abbiamo cotto i pomodori, senza lavarla. Poggiamo su ogni turbantino un pezzetto di mozzarella e poi un pomodorino. copriamo di nuovo col coperchio e lasciamo cuocere per qualche minuto a fiamma media, giusto il tempo di creare una crosticina sotto e far fondere un poco la mozzarella.La zucchina non si deve cuocere, ma deve giusto perdere il crudo e restare croccante

 

.

Ora possono essere trasferiti su un piatto da portata.

Le Varianti

-Invece di cuocerli in padella si possono passare nel forno bello caldo, circa 200°, per 10 minuti.

-Possono essere anche serviti senza l’ultima cottura e con i pomodorini crudi, basta cospargerli con un filo d’olio frullato con un qualche foglia di basilico e cospargendo sopra un pochino di semi di sesamo.

dscf4113

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...